Art. 42 del NOIF

Revoca del tesseramento

  1. II tesseramento può essere revocato dallo stesso ufficio che lo ha effettuato:
    a) per invalidità o per illegittimità. La revoca ha effetto  dal quinto giorno successivo alla data in cui  perviene alla società la com unicazione del provvedimento, a mezzo di raccomandata con avviso  di ricevimento. Se si tratta di revoca disposta per  violazione alle disposizioni di cui all’art. 40,  commi 1, 2 e 3, la stessa retroagisce a  far data dal giorno del tesseramento;
    b) per inidoneità fisica dei calciatori a termini dell’ar t. 43, comma 5: in tal caso la revoca ha effetto  immediato;
    c) per motivi di carattere eccezionale sulla base  di determinazione insindacabile del Presidente  Federale; la revoca ha effetto  dalla data della determinazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Notificami i prossimi commenti via email. Poi anche ricevere aggiornamenti senza commentare, iscrivendoti qui.